Comunità Solidali…una storia di persone normali

Il 20 agosto la nave Diciotti, pattugliatore della Guardia costiera italiana, con a bordo 177 migranti tratti in salvo il 16 agosto al largo di Lampedusa, arriva nel porto di Catania. Nessuno ha il permesso di scendere: Malta si è rifiutata di accoglierli e l’Italia di farli sbarcare in mancanza di un accordo dell’Unione europea sulla ripartizione dei profughi.
Il braccio di ferro assume caratteri di disumanità a cui non eravamo abituati. E all’improvviso ci sbatte in faccia in tutta la sua crudezza cosa significhi aver consegnato l’Italia ad un governo populista.
E’ in quel momento che lanciamo la sfida di lasciare stare facebook e i like che sono buoni solo a tacitare la nostra coscienza, e sfidando il caldo, le vacanze e il deserto della città oltre che delle anime, decidiamo di provare a mettere insieme tutta la nostra indignazione per dire che c’è una altra Italia, un’altra provincia, che resiste, che non si lascia mortificare dai discorsi di pancia, che alla paura sostituisce il coraggio del pensiero critico, della parola, dell’azione.
E’ in quei giorni che nasce Comunità Solidali, un movimento, una rete di organizzazioni, soggetti politici, cittadini, studenti che lancia un manifesto antirazzista e antifascista in tutta la Provincia di Frosinone, per dare voce a chi la pensa diversamente, per prendere posizione, per non lasciare vuoto lo spazio della discussione.

Ora come mai è fondamentale scendere in campo con intransigenza per invertire la tendenza sovranista che sta divorando anche il nostro territorio. Il razzismo non può essere l’arma di distrazione di massa con cui alimentare il contrasto, per evitare di affrontare in maniera propositiva e risolutiva i problemi di tutti, anche e soprattutto nel nostro territorio. Vogliamo, tutti insieme, riproporre alle città della nostra provincia la visione e la convinzione per una società fatta di comunità solidali eque ed inclusive.
Firma anche tu il manifesto!

… basta inviare una mail a comunitasolidali.fr@gmail.com

o compila il form

 

credit photo Tommaso Marsella

 

 

Annunci
Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: